Impianti automatici per balconi

Risolvono il problema dell’irrigazione delle piante di un balcone (sprovvisto di prese dirette d’acqua e di energia elettrica) in assenza dell’utente. Sono disponibili in due versioni, la cui messa in opera è molto facile:

  • Kit 5200, per un massimo di 20 vasi
  • Kit 5250, per un massimo di 40 vasi

Un programmatore elettronico a batterie, provvisto di sensore crepuscolare, provvede a somministrare ogni sera, all’imbrunire, la quantità d’acqua necessaria alla sopravvivenza di ogni pianta.

pop_livell

Agli effetti di un corretto funzionamento è necessario:

  • che i vasi siano sistemati allo stesso livello del serbatoio;
  • che i mini-irrigatori, inseriti nei vasi, siano tutti alla stessa altezza; per i vasi più bassi si applicherà l’apposita prolunga al mini-irrigatore.

Kit 5200 per un massimo di 20 vasi

irrigatori_balconeRiunire i vasi attorno al serbatoio (da procurarsi) dove viene immersa la piccola elettropompa a 12V. collegata, tramite il distributore, ai mini-irrigatori.

I 20 mini-irrigatori consentono d’irrigare altrettanti vasi, ciò non esclude che gli stessi mini- irrigatori vengano destinati ad un numero inferiore di vasi se questi richiedono una maggior quantità d’acqua.

POP_20


Kit 5250 per un massimo di 40 vasi

irrigatori_balcone_2Riunire i vasi attorno ai due serbatoi (da procurarsi) dove vengono immerse le piccole elettropompe a 12V. collegate, tramite i distributori, ai mini-irrigatori.

Le due elettropompe possono essere immerse anche in un unico serbatoio (da procurarsi).

I 40 mini-irrigatori consentono d’irrigare altrettanti vasi; ciò non esclude che gli stessi mini-irrigatori vengano destinati ad un numero inferiore di vasi se questi richiedono una maggior quantità d’acqua.

pop_40